LOGO SUE

Sportello Unico dell'Edilizia - S.U.E.

 

Linee Guida per la presentazione telematica delle istanze allo Sportello Unico per l'Edilizia, modicicate con deliberazione di Giunta Comunale n. 8 del 25 gennaio 2016.
 
NOTA INFORMATIVA RELATIVA AL PAGAMENTO DEGLI ONERI PER PRATICHE CUI LA COMMITTENZA E' INTENZIONATA A BENEFICIARE DELLE AGEVOLAZIONI FISCALI.
Richiamato l'art. 25del D.L. n. 78 del 2010, convertito con modificazioni dalla legge n. 122 del 2010 e s.m.i., ove è stato previsto che le Banche e le Poste S.p.a., operino, con obbligo di rivalsa, una ritenuta stabilita annualmente, a titolo di acconto dell'imposta sul reddito dovuta dai beneficiari del pagamento, sui bonifici dai contribuenti che intendono avvalersi di deduzioni e detrazioni fiscali. Nelle spese che danno diritto alla detrazione sono compresi anche gli oneri di urbanizzazione e quelli strettamente collegati alla realizzazione degli interventi agevolati, sostenuti in favore dei Comuni. Al fine di evitare che i Comuni subiscano la ritenuta sugli oneri di urbanizzazione, nella motivazione del bonifico, l'ordinante deve indicare il Comune come soggetto beneficiario e la causale del versamento (es. oneri di urbanizzazione, ect...). NON VA  riportato il riferimento degli interventi edilizi e i provvedimenti legislativi che danno diritto alle detrazioni e non deve essere utilizzato l'apposito modulo, ove predisposto dalla Banca o dall'Ufficio Postale. In tal modo la Banca ovvero Poste Spa non codificheranno il versamento come importo soggetto a ritenuta vigente. 
Si precisa inoltre che per beneficiare delle detrazioni in meteria non è richiesta l'effettuazione del pagamento mediante bonifico bancario, trattandosi di versamenti effettuati, con modalità obbligate, nei confronti di pubbliche amministrazioni.